Vai al contenuto principale Vai alla ricerca


Antonio Contin (1566-1600)

di Lugano

Il Ponte dei Sospiri di Venezia è uno dei monumenti più fotografati al mondo, ma pochi sanno che fu progettato da un ticinese. Il suo nome era Antonio Contin, nato a Lugano nel 1566 ed erede di una dinastia di architetti: lo erano il nonno Antonio da Ponte, il padre Bernardino e i fratelli Tommaso e Francesco. Seguì anche lui le orme familiari e si trasferì presto a Venezia dove partecipò alla realizzazione del ponte di Rialto e del Palazzo Ducale verso la fine del XVI secolo. Scomparso il nonno nel 1597, fu Antonio a rilevarne gli incarichi, tra cui il completamento delle Prigioni Nuove (su cui già stava lavorando da cinque anni) e la progettazione del Ponte dei Sospiri, per l'appunto. Antonio morì nel capoluogo veneto nel 1600, a soli 34 anni.

Per saperne di più:

Il Ponte dei Sospiri a Venezia (©Luca Aless/Wikipedia)