Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Servizi pedagogici per l'integrazione (SPI)

Il Servizio pedagogico per l’integrazione eroga una delle misure di pedagogia speciale, l’accompagnamento da parte degli Operatori pedagogici per l’integrazione (OPI), che viene messo in atto per sostenere il diritto all'educazione e alla formazione dei bambini e dei giovani (tra 0 e 20 anni) con bisogni educativi particolari all'interno della scuola regolare.

L’azione dell'OPI è complementare a quella dei docenti, del servizio di sostegno pedagogico, dell’autorità scolastica, della famiglia e degli eventuali terapisti.

I compiti specifici dell’OPI

  • favorire l’adozione e l’applicazione di misure dispensative e/o compensative necessarie alla realizzazione del progetto pedagogico dell’allievo;
  • sostenere gli apprendimenti scolastici e favorire l’evoluzione socio-affettiva dell’allievo;
  • sensibilizzare il contesto formativo e famigliare sulle caratteristiche e necessità specifiche dell’allievo;
  • sostenere e facilitare l’interazione tra la scuola e la famiglia;
  • collaborare all’interno di una rete educativa per garantire la circolarità delle informazioni, l’elaborazione e la messa in atto del progetto pedagogico;
  • promuovere l’educazione alla diversità.

Capogruppo Sopraceneri

Rachele Santoro
Viale Portone 12
6500 Bellinzona
tel. +41 91 814 18 65
e-mail rachele.santoro1(at)ti.ch / decs-spi.sopraceneri(at)ti.ch 

Capogruppo Sottoceneri

Attualmente il posto è vacante
Via al Nido 15 – CP 746
6900 Lugano
tel. + 41 91 815 37 62
e-mail decs-spi.sottoceneri(at)ti.ch 

Segretariato Sopraceneri / Sottoceneri

Cristina Pirroncello
tel. + 41 91 814 18 67
e-mail cristina.pirroncello(at)ti.ch