Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Contributo destinato all'organizzazione di soluzioni individuali d'abitazione

Il Contributo ha lo scopo di sostenere le persone anziane o con disabilità che devono effettuare delle spese ingenti per apportare delle modifiche alla loro abitazione necessarie per consentire loro di continuare a viverci.

Richiesta e versamento del Contributo

Come va presentata la richiesta del Contributo?

La richiesta deve essere presentata da un servizio sociale (ad es. Pro Senectute o Pro Infirmis). L’assistente sociale ha il compito di verificare la fondatezza della richiesta e di contattare l’architetto di Inclusione andicap Ticino, incaricato di redigere un rapporto tecnico sull’idoneità delle soluzioni d’abitazione.

A chi e quando viene versato il Contributo?

Il Contributo viene versato direttamente al beneficiario e solamente a lavori ultimati.

Il Contributo viene concesso anche retroattivamente?

No, non viene concesso a lavori già deliberati, iniziati o ultimati.

Come viene valutata la richiesta?

Il Contributo viene stabilito caso per caso in base al grado di dipendenza e alla situazione finanziaria del richiedente.

  • Per valutare il grado di dipendenza occorrerà una copia dell’Assegno per grandi invalidi (AGI).
  • Per valutare la situazione finanziaria occorrerà una copia del foglio di calcolo della Prestazione complementare (o della documentazione specifica).

Quando è possibile iniziare i lavori di ristrutturazione?

Prima di iniziare i lavori di ristrutturazione è necessario attendere il preavviso favorevole dell'UACD.

Divisione dell'azione sociale 
e delle famiglie

Per rendere più agevole la lettura dei contenuti del presente portale, i soggetti femminili e maschili sono stati designati con il genere maschile.

Per segnalazioni e domande riguardanti il sito:
dss-infosocialita(at)ti.ch

Viale Officina 6
6501 Bellinzona 

Direzione e segreteria generale
tel. +41 91 814 70 11
dss-dasf(at)ti.ch

Newsletter Infosocialità