Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Indennità per perdita di guadagno in caso di maternità

Indennità che compensa una parte della perdita di guadagno delle donne neomamme.

Chi ha diritto all’indennità per perdita di guadagno in caso di maternità?

L'indennità per maternità è corrisposta, dal giorno del parto, alle madri esercitanti attività lucrativa.
Le madri assicurate obbligatoriamente, secondo la legge AVS, durante i 9 mesi immediatamente precedenti il parto e che in quel periodo hanno lavorato almeno 5 mesi, hanno diritto ad un'indennità in caso di maternità per al massimo 14 settimane.

Come può essere richiesta l’indennità per maternità?

L'indennità per maternità non è pagata automaticamente.
Deve essere richiesta presso la Cassa di compensazione competente.

La richiesta di indennità per maternità può essere fatta solo dopo il parto, in quanto la Cassa di compensazione deve conoscere la data di nascita del figlio per poter procedere alla valutazione del diritto.

A chi e quando è pagata un’indennità di maternità?

Nel caso in cui la madre sia salariata, l'indennità di maternità è pagata al datore di lavoro, se questo continua a versarle il salario.
Negli altri casi l'indennità è pagata direttamente alla madre.

Il versamento avviene mensilmente.

Può essere percepita contemporaneamente un’indennità per maternità ed un’altra indennità giornaliera per perdita di guadagno?

Fintanto che si riceve un'indennità per maternità, non possono essere percepite indennità giornaliere dell'assicurazione contro la disoccupazione, dell'assicurazione invalidità oppure dell'assicurazione contro gli infortuni.

Cassa cantonale di compensazione AVS/AI/IPG
Cassa cantonale di compensazione per gli assegni familiari
Cassa cantonale di assicurazione contro la disoccupazione
Ufficio cantonale dell'assicurazione invalidità

Istituto delle assicurazioni sociali
Via Ghiringhelli 15a
6500 Bellinzona

tel. +41 91 821 91 11
ias@ias.ti.ch

Centralino
8:00-11:45 | 13:30 - 17:00

Sportelli
8:45-11:45 | 14:00 - 16:00