Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Concorso per la nomina o l'incarico di docenti delle scuole comunali

Anno scolastico 2024/2025

I concorsi concernenti i posti d'insegnamento nelle scuole comunali per l'anno scolastico 2024/25 saranno pubblicati in un unico bando secondo il seguente calendario:

Pubblicazione sul Foglio ufficiale
lunedì 27 maggio 2024

Scadenza dei concorsi
giovedì 13 giugno 2024 alle ore 17.00

Scadenza

Il concorso è aperto fino a giovedì 13 giugno 2024 (ore 17.00).

Istruzioni partecipazione concorsi online

Le candidature vanno inoltrate online. Altre forme di candidatura non saranno ritenute valide.

ACCEDERE AL formulario online
 

Docenti (incaricati/nominati) o supplenti (con un account attivo)

  • Utilizzando le stesse credenziali GAGI (Gestione Allievi e Gestione Istituti) che utilizza per le normali attività d’inserimento assenze, inserimento note, ecc., avrà accesso al formulario elettronico e prenderà il via la procedura guidata per l’inoltro della sua candidatura. 
  • Il documento di riferimento è il bando di concorso per la nomina o l’incarico di docenti delle scuole comunali pubblicato sul Foglio Ufficiale n. 100 del 27 maggio 2024; la invitiamo a consultarlo man mano che avanza con la procedura guidata. Se il suo account non è mai stato utilizzato, può richiedere l’inizializzazione/azzeramento della password tramite l’apposito collegamento “Avete dimenticato la password?”. 

Importante: 
una volta effettuato l’accesso, grazie ad un’importazione del sistema dei dati da GAS (banca dati dove sono registrati tutti i suoi dati amministrativi), troverà alcuni campi già precompilati. 
Riguardo ai titoli di studio e alle abilitazioni all’insegnamento teniamo però ad avvisarla che le informazioni presenti potrebbero essere state importate nel nuovo sistema in modo parziale e/o incompleto. Prima di validare la partecipazione, voglia quindi accertarsi che tutti i titoli di studio e le abilitazioni in suo possesso siano presenti e completi nel formulario. Eventuali modifiche dei dati personali sono da comunicare anche via mail a monica.mariotti(at)ti.ch.
 

Nuovi candidati 

  • Se non già in possesso, richiedere le credenziali di accesso al momento della compilazione del concorso, tramite l’apposito collegamento “Richiesta nuovo account”. N.B.: per motivi tecnici il rilascio delle credenziali potrebbe non essere immediato. Una volta in possesso del nome utente e password, avrà accesso al formulario elettronico e prenderà il via la procedura guidata per l’inoltro della sua candidatura.
  • Durante la compilazione del formulario le verrà richiesto di allegare varia documentazione (v. “Documentazione da allegare on-line alla candidatura). Tutti i documenti dovranno essere caricati unicamente in formato PDF. 
  • Una volta terminata la compilazione, il sistema chiederà di convalidare i dati immessi e darà conferma che l’invio è stato recapitato in modo corretto. Potrà quindi stampare l’elenco riassuntivo dei concorsi effettuati. Al momento della conferma la procedura verrà chiusa e non si potranno più apportare modifiche. La Sezione delle scuole comunali procederà poi ad una verifica formale delle candidature. 

 
Per problemi relativi all'accesso al portale contattare: cerdd.richieste(at)edu.ti.ch.

Per i tempi di risposta ai candidati si rimanda alle Norme generali del bando di concorso.

Estratto del casellario giudiziale

Oltre all'estratto del casellario giudiziale con validità 6 mesi, il concorrente dovrà allegare anche l'estratto specifico per privati del casellario giudiziale con validità 6 mesi.

I candidati stranieri o svizzeri residenti all’estero e i candidati stranieri residenti in Svizzera dal 1° gennaio 2017 dovranno allegare l’estratto del casellario giudiziale del paese di ultima residenza (validità 6 mesi dal rilascio) in aggiunta agli altri casellari. L’estratto deve essere ancora valido alla data di scadenza del concorso (le autocertificazioni non saranno prese in considerazione); tenuto conto del tempo necessario per il rilascio del documento, nel caso lo stesso non fosse disponibile al momento dell’inoltro della candidatura, sarà possibile accludere inizialmente alla domanda di concorso la ricevuta della richiesta.

L'estratto specifico per privati è stato introdotto dalla Legge federale sull’interdizione di esercitare un’attività e sul divieto di avere contatti e di accedere ad aree determinate.

Considerato che il concorrente al momento della richiesta all’Ufficio federale di giustizia di Berna, deve allegare una dichiarazione del datore di lavoro di conferma dell’esistenza di un’attività con minori o con persone particolarmente vulnerabili, i concorrenti dovranno contattare la SeSCo tramite e-mail (decs-sesco(at)ti.ch) alfine di ottenere tale documento indicando Cognome, Nome, Data di nascita completa e l’indirizzo e-mail dove poter inviare la dichiarazione.

Tenuto conto del tempo necessario per il rilascio dell’estratto da parte dell’Ufficio federale, sarà sufficiente accludere alla domanda di concorso la fotocopia della ricevuta della richiesta e inviare l’estratto non appena in possesso.

Informazione generale

Per consultare i posti a concorso per l'insegnamento nelle scuole dell'infanzia ed elementare pubblicati sul Foglio Ufficiale: