Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Progetto

Il progetto per la creazione di un’«Alleanza contro la depressione» in Ticino è inserito nella Pianificazione sociopsichiatrica cantonale 2015-2018. Il 25 marzo 2015 il Gran Consiglio ha approvato il relativo messaggio governativo (n. 6895 del 23 dicembre 2013), che incarica l’Ufficio del medico cantonale (UMC) di realizzare tale progetto come misura operativa prioritaria.

L’«Alleanza contro la depressione Ticino» (AcDT) è un progetto della durata di quattro anni (2016-2020), che mira a informare e sensibilizzare la popolazione, favorire il riconoscimento precoce della depressione e migliorare la presa a carico di chi ne soffre e dei loro cari. Con la collaborazione di professionisti del settore sanitario e con il supporto di partner provenienti da svariati settori si intendono sviluppare misure d’intervento e attività concrete.

Il progetto «Alleanza contro la depressione» (AcD) nasce a Norimberga (D) nell’anno 2000. Si tratta di un programma articolato su più livelli che si è concluso con successo nel 2002. 

L’Ufficio federale della salute pubblica (UFSP) ha testato con il Canton Zugo la possibilità di mettere in opera l’AcD in Svizzera a livello cantonale. Con qualche adattamento, l’esito è stato positivo e l’UFSP ha acquisito i diritti di utilizzo del concetto e i materiali protetti da licenza dell’AcD in Germania, mettendoli a disposizione gratuitamente ai partner regionali e cantonali interessati (tramite accordo scritto). 

Dopo il Canton Zugo, altri undici cantoni (Appenzello esterno, Appenzello interno, Basilea campagna, Basilea città, Berna, Ginevra, Grigioni, Lucerna, San Gallo, Soletta, Turgovia) hanno realizzato un’AcD. Dal 2016 il Canton Ticino è il tredicesimo cantone a realizzare un’AcD.