Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Adottare il figlio minorenne del coniuge/partner registrato/convivente di fatto

Requisiti

Per adottare il figlio del coniuge/partner/convivente di fatto, la persona che vuole adottare e l'adottando devono aver vissuto insieme per almeno 1 anno.

Inoltre, tra la persona che vuole adottare e l'adottando deve esserci una differenza di età di almeno 16 anni e di al massimo 45 anni. Tramite una richiesta scritta da parte della persona che vuole adottare, l’Ufficio dello stato civile può concedere una deroga per tutelare il bene del minorenne.

Passi da seguire

Richiedi il formulario

Richiedi per posta il formulario d'iscrizione alla procedura d'adozione all'Ufficio dello stato civile, oppure scaricalo dal sito. Ricordati che questo non è il modulo ufficiale per l’adozione.

Compila il formulario d’iscrizione alla procedura di adozione

Quando compili il formulario, inserisci i tuoi dati di stato civile e specifica i dati della persona che vuoi adottare, quindi se è

  • il figlio del coniuge;
  • il figlio del partner in unione domestica registrata;
  • il figlio del convivente di fatto;
  • una persona nota (nipote minorenne, e così via).

Ricordati che di principio i genitori biologici devono acconsentire - su richiesta dell'Ufficio dello stato civile - all’adozione davanti all’Autorità regionale di protezione, tranne nel caso in cui essi siano:

  • sconosciuti;
  • assenti da tanto tempo e con ignota dimora;
  • incapaci di discernimento;
  • deceduti.

Inoltre, il minore con più di 12 anni e con capacità di discernimento deve dare il proprio consenso all'adozione.

Invia il formulario

Invia il formulario compilato per posta all’Ufficio dello stato civile.

Aspetta che ti contattino

Aspetta di essere contattato per iscritto dall’Ufficio dello stato civile.

L'Ufficio ti trasmetterà il formulario ufficiale valevole come "Istanza di adozione" e la lista dei documenti che devi procurarti in originale.

Compila la domanda di adozione

Compila il documento ricevuto intitolato "Istanza di adozione" o fallo compilare dal tuo rappresentante legale.

Successivamente, raccogli i documenti che ti vengono richiesti.

La lista dei documenti da allegare varia a dipendenza del tipo di adozione e del luogo di provenienza della persona che vuoi adottare.

Ricordati che è necessario compilare la domanda in maniera chiara e leggibile.

I bambini con più di 12 anni e con capacità di discernimento devono firmare la domanda d’adozione.

Inoltre, è necessario far autenticare tutte le firme dalla Cancelleria comunale o da un notaio.

Se sei rappresentato, è necessario allegare la procura.

Invia la domanda di adozione

Invia per posta la domanda di adozione compilata insieme ai documenti richiesti, intestando la lettera alla persona che ti ha spedito il formulario.

Aspetta di essere contattato

Aspetta di essere contattato per iscritto dall’Ufficio dello stato civile.

L’Ufficio dello stato civile ti darà informazioni su come procedere.

Altre autorità potrebbero essere coinvolte, tra queste:

  • l’Autorità regionale di protezione;
  • l’Ufficio dell’aiuto e della protezione;
  • i Tribunali e/o eventuali autorità estere in caso di rogatorie per la ricerca del genitore biologico.

Aiuto

Ufficio dello stato civile
Via Carlo Salvioni 14
6500 Bellinzona

tel. +41 91 814 17 61
di-usc.ticino@ti.ch

Sezione della popolazione

Via Lugano 4
6500 Bellinzona

Capo Sezione
Silvia Gada

Passaporto e carta d'identità

Naturalizzazioni

Permessi per stranieri

Come possiamo aiutarti?

Aiutaci a migliorare

Non hai trovato quello che cercavi?