Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Archivio di Stato

Contatti

Archivio di Stato del Cantone Ticino
Viale Stefano Franscini 30a
6501 Bellinzona

Direttore
Marco Poncioni

LUNEDÌ 8 GIUGNO L'ARCHIVIO RIAPRE AL PUBBLICO

La sala di consultazione dell’Archivio di Stato riapre al pubblico a partire dall’8 giugno 2020. In conformità alle vigenti disposizioni in materia sanitaria, l’accesso al pubblico è limitato a un massimo di 9 utenti per volta.
È consigliata la prenotazione del posto in sala di consultazione: le richieste vanno inoltrate con almeno 24 ore d’anticipo tramite il modulo di contatto, per telefono (091 814 13 32), o rivolgendosi direttamente all’addetto presente in sala.

LUNEDÌ 8 GIUGNO L'ARCHIVIO RIAPRE AL PUBBLICO

La sala di consultazione dell’Archivio di Stato riapre al pubblico a partire dall’8 giugno 2020. In conformità alle vigenti disposizioni in materia sanitaria, l’accesso al pubblico è limitato a un massimo di 9 utenti per volta.
È consigliata la prenotazione del posto in sala di consultazione: le richieste vanno inoltrate con almeno 24 ore d’anticipo via e-mail a decs-asti(at)ti.ch, per telefono (091 814 13 32), o rivolgendosi direttamente all’addetto presente in sala.

Al servizio dello Stato, della ricerca e della società

L'Archivio di Stato forma, gestisce e preserva la memoria storica del Cantone. Custodisce i documenti degli enti pubblici e di personalità, famiglie, associazioni e aziende, che permettono di tracciare l'evoluzione del paese sin dal XII secolo. Promuove la conoscenza storica e funge da centro di competenze in materia archivistica, per trasmettere alle generazioni future un'immagine coerente del nostro operato.