Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Expo “Noi e gli Altri – Dai pregiudizi al razzismo"

Cos’è il razzismo? Perché esiste? Siamo tutti e tutte razzisti?

A queste e ad altre domande vuole dare risposta l’esposizione “Noi e gli Altri – Dai pregiudizi al razzismo”. La mostra presenta le nozioni di pregiudizio e di razzismo, incrociando le conoscenze provenienti da diverse scienze (storia, antropologia, biologia, sociologia, etc.). Invita alla riflessione personale, offrendo al contempo delle chiavi di lettura su come dal pregiudizio nasce il razzismo. Degli approfondimenti sulla Svizzera completano la mostra, permettendo di mettere in relazione le informazioni teoriche con il nostro contesto nazionale.

La mostra è presente in Ticino dal 28 agosto 2023 al 20 aprile 2024 su iniziativa del Servizio per l’integrazione degli stranieri, in collaborazione con la Divisione della scuola e la Divisione della formazione professionale. Per consultare il calendario dell’esposizione è possibile scaricare qui a fianco la locandina in formato pdf.

Pensata principalmente per gli allievi e le allieve del Settore Medio, Medio Superiore e della Formazione professionale, l’expo “Noi e gli Altri” è accompagnata da un libretto di scoperta (adattato nelle due fasce d’età, 12-15 anni e 15-19 anni), da una cartolina e da un quaderno pedagogico per gli/le insegnanti. Per le classi di scuola media, alcuni docenti di lingua e integrazione sono formati e disponibili a fare da guida per le classi della loro sede.

Per poter visitare la mostra con la propria classe è necessario prenotare. Per tutti i docenti e le docenti interessate l'iscrizione è possibile prendendo contatto con il SIS, inviando un'email all'indirizzo di-sis(at)ti.ch o telefonando al numero 091 814 32 00.

Settimana contro il razzismo 2024

Sull’onda del buon successo ottenuto nella scorsa edizione, la preparazione in vista della Settimana contro il razzismo 2024 è iniziata!

La SCR 2024 avrà per titolo “Noi e gli Altri”, e ruoterà attorno all’apertura al pubblico dell’analoga mostra, della quale si può leggere nel paragrafo precedente. Per tutti gli enti che hanno sottoposto una bozza di progetto, ricordiamo che il termine per inviarci la modulistica completa è fissato al 1 dicembre 2023. Diverse e interessanti proposte di attività sono giunte, restate sintonizzati! 

Centro prevenzione delle discriminazioni (CPD)

Il Centro per la prevenzione delle discriminazioni (CPD) offre un servizio di ascolto e consulenza per vittime di discriminazioni razziali, religiose, di genere o di orientamento sessuale. Il servizio è gratuito e confidenziale. Chiunque abbia subito o sia stato testimone di un atto discriminatorio o razzista, può segnalare l’accaduto in maniera anonima e ricevere, se lo richiede, un sostegno. Tutti i contatti necessari sono disponibili nel link qui a fianco.

Inoltre, il CPD si occupa allo stesso modo di organizzare e promuovere attività di sensibilizzazione sui temi delle discriminazioni in tutto il Canton Ticino, ed offrire esperienze di formazione per conoscere e prevenire le discriminazioni.

Servizio per l’integrazione degli stranieri (SIS)

Via Canonico Ghiringhelli 6
6500 Bellinzona

Tel : +41 91 814 32 00

Scrivici

Delegata 
Michela Trisconi

Iscrizione newsletter

Centro di consulenza e informazione (CCI)

servizio di orientamento per enti pubblici e strutture ordinarie

Via Canonico Ghiringhelli 6
6500 Bellinzona

Tel : +41 91 814 32 00

Scrivici