Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Risultati

Risultati 2013-2017

I dati complessivi sulle analisi eseguite nel periodo 2013-2014 sono riassunti nella tabella seguente:

annoControllidi cui con valore limite superato
201380831
201451213
201546026
201656614
2017*54712

*Stato 09.10.2017

 L'analisi statistica dei dati ha permesso di trarre le seguenti conclusioni:

  • non esistono differenze significative tra animali di sesso maschile femminile
  • non esistono differenze significative tra animali di diverse categorie di età (0-1 anno, 1-2 anni, > 2 anni)
  • la ripartizione geografica dei cinghiali positivi non è omogenea sul territorio cantonale: nel distretto di Mendrisio non sono stati registrati cinghiali con superamento del valore limite; i casi nel distretto di Lugano sono sporadici; la maggior parte dei casi riguarda animali abbattuti nel Sopraceneri 
  • durante la stagione fredda non sono stati misurati valori positivi (nessun caso nel periodo ottobre 2013 - febbraio 2014 su 452 cinghiali controllati).

Il valore più elevato misurato è stato misurato nel 2015 con 9'920 Bq/kg. Questo evidenza il fatto che, se nella maggior parte dei cinghiali i valori misurati sono molto bassi, in alcuni esemplari il valore limite di 600 Bq/kg può essere ampiamente superato.

Tutti i controlli effettuati nel periodo della caccia del mese di novembre hanno evidenziato valori estremamente bassi (0-30 NSv/h).