Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Contributi per miglioramenti strutturali


Gli aiuti agli investimenti si suddividono in contributi e crediti d'investimento che a loro volta si suddividono in provvedimenti individuali e collettivi.

Nei provvedimenti individuali rientrano:
- l'aiuto iniziale e
- gli interventi edilizi
i quali sono concessi secondo un sistema forfetario (retribuzione di base, per UBG, per m3, ecc.)

Nei provvedimenti collettivi rientrano:
- le migliorie fondiarie che concernono almeno 2 aziende,
- le migliorie strutturali realizzate da un'azienda d'estivazione che conti almeno 50 carichi normali

oppure i provvedimenti collettivi di ampia portata quali:
- le ricomposizioni particellari con provvedimenti strutturali (migliorie integrali) e
- le reti viarie che interessano comprensori superiori ai 400 ettari.

 

Contributi possono essere concessi

  • per bonifiche fondiarie (ricomposizioni particellari, strade agricole, ripristino e protezione di edifici e impianti, …);
  • per edifici agricoli (costruzione, trasformazione, risanamento o acquisizione di edifici di economia rurale o alpestre).

 

Crediti di investimento per provvedimenti individuali

  • aiuto iniziale (max 35 anni);
  • provvedimenti edilizi (costruzione, trasformazione, acquisto o risanamento di edifici di economia rurale, case d'abitazione agricole, edifici o installazioni alpestri);
  • ampliamento dei locali di lavorazione e vendita di prodotti ittici indigeni (per i pescatori professionisti).

 

Crediti di investimento per provvedimenti collettivi

  • bonifiche fondiarie;
  • costruzioni e impianti collettivi per la trasformazione e lo stoccaggio di prodotti agricoli regionali.

Autorità competente

Ufficio dei miglioramenti strutturali e della pianificazione
Viale Stefano Franscini 17
6501 Bellinzona

tel. +41 91 814 36 02
fax +41 91 814 81 65
dfe-sa@ti.ch