Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Aiuti finanziari

Aiuti per i lavoratori dipendenti e indipendenti 

Tutte le misure
Per avere una panoramica di tutte le misure implementate dal Consiglio federale per supportare i lavoratori dipendenti e indipendenti è possibile consultare la pagina dell’Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS) “Coronavirus: misure per le imprese, i lavoratori dipendenti e indipendenti nonché gli assicurati”.

Indennità di perdita di guadagno in caso di provvedimenti per combattere il coronavirus 
Per maggiori informazioni sul tema delle indennità di perdita di guadagno per il coronavirus si consiglia di visitare la pagina ufficiale dell'UFAS "Indennità di perdita di guadagno in caso di provvedimenti per combattere il coronavirus" sulla quale è disponibile anche una lista esaustiva di domande e risposte. 

Prestazione ponte COVID
La Prestazione ponte COVID rappresenta un aiuto straordinario e limitato nel tempo per superare le difficoltà dovute alle limitazioni delle attività economiche e lavorative. Per maggiori informazioni sulla prestazione, sulle condizioni per poterne beneficiare e sulla procedura di richiesta si consiglia di visitare la pagina ufficiale www.ti.ch/prestazioneponte.

Aiuti per le imprese

Tutte le misure
Per avere una panoramica di tutte le misure implementate dal Consiglio federale per supportare le imprese è possibile consultare la pagina della Segreteria di Stato dell'economia (SECO) "Coronavirus: pacchetto di misure per arginare le conseguenze economiche".

Indennità per lavoro ridotto:
Per maggiori informazioni sul tema delle indennità per lavoro ridotto si consiglia di consultare la pagina dell’Info-service Indennità per lavoro ridotto che riporta nel dettaglio le procedure da seguire così come una lista esaustiva di domande e risposte.

In Cantone Ticino il preannuncio va inoltrato alla Sezione del lavoro (SdL) del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) tramite l’apposito modulo online “Preannuncio di lavoro ridotto: procedura semplificata” disponibile sul sito. 

Casi di rigore
Sul sito www.ti.ch/casidirigore gli imprenditori possono trovare le informazioni necessarie per conoscere lo strumento e per inoltrare la richiesta.

Risorse utili:

Informazioni per il diritto al salario degli impiegati nelle economie domestiche

Indicativamente, sono considerati lavori in economie domestiche i lavori domestici e l’assistenza di anziani, bambini e malati. Maggiori informazioni sui contratti per impiegati nelle economie domestiche private sono disponibili sul sito dell'Ufficio per la sorveglianza del mercato del lavoro. 

Aiuti al turismo 

Per maggiori informazioni sul tema del turismo si consiglia di visitare la pagina della Legge sul turismo

Inoltre, sulla base del successo riscosso lo scorso anno, il Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE), unitamente all’Agenzia Turistica Ticinese (ATT) e a BancaStato, ha annunciato che la campagna promozionale “Vivi il tuo Ticino” prosegue: dal 16 agosto i residenti potranno beneficiare di diverse azioni. Sul sito "Vivi il tuo TIcino" sono disponibili tutte le informazioni. 

Aiuti finanziari cantonali per famiglie e persone in difficoltà economica

Il Cantone continua a supportare i cittadini in situazione di bisogno tramite il versamento di prestazioni finanziarie, premurandosi di gestire al meglio le nuove domande. Nel caso in cui gli aiuti messi in atto dal Consiglio federale non dovessero essere sufficienti a far fronte a un'eventuale situazione di difficoltà economica, si consiglia di verificare il proprio diritto alle seguenti prestazioni: 

Misura speciale COVID: un aiuto puntuale e immediato per chi non può usufruire di prestazioni

Al fine di fornire un aiuto puntuale anche alle persone e alle famiglie che non hanno diritto alla Prestazione ponte COVID o ad altre prestazioni, il Consiglio di Stato ha predisposto un ulteriore sostegno – tramite il fondo Swisslos –  stanziando un credito a favore di una serie di enti e servizi sociali operativi sul territorio. 

A partire dal 1 marzo 2021 le persone e le famiglie che si trovano in difficoltà possono richiedere presso gli enti partner che operano sul territorio un aiuto puntuale e immediato. 

L'aiuto è destinato a coloro che non possono usufruire di altre prestazioni, quali ad esempio la Prestazione ponte COVID, e corrisponde a un importo massimo di CHF 500 per ogni Unità di riferimento.Può essere richiesto una sola volta e viene fornito principalmente sottoforma di buoni d’acquisto o aiuti per il pagamento di fatture. 

Qui di seguito è disponibile una lista degli enti ai quali è possibile rivolgersi per usufruire di questo tipo di aiuto:

La decisione sulle richieste di aiuto compete ai singoli enti, i quali applicano la prassi di valutazione in uso al loro interno.

Supporto in caso di indebitamento eccessivo

Sul sito cantonale de Il franco in tasca sono disponibili i contatti di diversi enti e servizi in grado di fornire consulenza, accompagnamento amministrativo e aiuto puntuale in caso problemi legati all’indebitamento eccessivo. 

Si segnala in particolare il progetto REBUS – rete budget sostenibile –  sostenuto dal Dipartimento della sanità e della socialità (DSS). Il progetto ha come obiettivo quello di aumentare le competenze finanziarie della popolazione e supportare le persone soggette a situazioni di indebitamento eccessivo.