Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Statistica psichiatrica

Con lo sviluppo dei servizi degli ultimi decenni e la differenziazione delle modalità di presa a carico dei pazienti è emersa sempre più la necessità per la psichiatria pubblica di dotarsi di strumenti conoscitivi riguardo alla popolazione che vi fa ricorso. Le informazioni vengono raccolte con il metodo del registro psichiatrico dei casi che, con alcune variazioni, è adottato nella maggior parte dei Paesi occidentali. In Svizzera dal 2000 è in atto una generalizzazione della statistica psichiatrica in tutte le strutture stazionarie pubbliche, anche a fini comparativi. Lo scopo di questa raccolta di dati, che è assolutamente anonima, è di offrire informazioni trasversali e longitudinali sulla morbilità di tutte le persone che si indirizzano alle diverse strutture dell'OSC, di rilevare alcune caratteristiche sociali e cliniche e di verificare alcune modalità di utilizzo delle strutture. Ritenuto che la raccolta di dati è cumulativa nel tempo, è possibile conoscere i circuiti di cura attraverso le diverse strutture della psichiatria pubblica ticinese, la penetrazione dei servizi nel loro territorio di competenza attraverso le collaborazioni instaurate (segnalanti, consultazioni, invii) e le tendenze in atto. Il Centro coordina la raccolta dati e ne effettua l'analisi dei risultati dal 1991. Questa ampia banca dati permette dunque di avere informazioni per le valutazioni epidemiologiche indispensabili per il monitoraggio dell'attività sociopsichiatrica e per la pianificazione e costituiscono inoltre la base per ulteriori ricerche più specifiche.
Una sintesi dei risultati viene fornita anche all'Ufficio Cantonale di Statistica per l'elaborazione della statistica medica annuale svizzera dell'UFS e per i documenti relativi all'evoluzione dell'attività degli istituti ospedalieri in Ticino.
Dal 1991 i dati della statistica OSC sono pubblicati ne I Quaderni del Centro documentazione e ricerca OSC.


Strutture coinvolte

i Servizi medico-psicologici e i Centri psico-educativi (SMP e CPE, per minori), i Servizi psico-sociali (SPS, per adulti), il Servizio di psichiatria e di psicologia medica (SPPM, psichiatria di liaison), la Clinica psichiatrica cantonale (CPC) e il Centro abitativo ricreativo e di lavoro (CARL, per adulti).
La protezione dei dati personali è garantita.


Dati di base

Per i Servizi medico-psicologici (SMP, per minori), psico-sociali (SPS, per adulti) e per il Servizio di psichiatria e di psicologia medica (SPPM, psichiatria di liaison): una scheda anonima di entrata e una di decorso o di chiusura per ogni paziente visto; per la Clinica psichiatrica cantonale (CPC) e per il Centro abitativo, ricreativo e di lavoro (CARL, per adulti): una scheda anonima di entrata, una di uscita e una di decorso per ogni paziente ricoverato.


 2017

Struttura

Persone

Clinica psichiatrica cantonale (CPC) 1220
Centro abitativo ricreativo e di lavoro (CARL) 129
Servizi psico-sociali (SPS con SPPM) 5902
Servizi medico-psicologici (SMP) 1910
Centri psico-educativi (CPE) 147 

Organizzazione sociopsichiatrica cantonale (OSC)
(totale casi)

 9308