Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Invalidità e occupazione

L’AI prevede dei provvedimenti che hanno lo scopo di integrare, reintegrare gli assicurati invalidi nel mondo del lavoro o di aiutarli a restarvi. Inoltre, l’AI collabora con i datori di lavoro per cercare di raggiungere questi obiettivi.

Informazioni periodiche
valide dal 1° gennaio 2019

Custodia e assistenza per le famiglie di persone invalide con occupazione

Chi può beneficiare dell’indennità per spese di custodia e assistenza?

Queste prestazioni vengono concesse agli assicurati che si sottopongono ad un provvedimento d’integrazione ordinato dall’AI, a condizione che non abbiano diritto alle indennità giornaliere e qualora, in virtù della loro occupazione durante il provvedimento, debbano affrontare delle spese di custodia o assistenza a terze persone, per compiti che normalmente svolgono loro stessi.

Quando vengono versate indennità per spese di custodia e assistenza?

Quando i provvedimenti di integrazione accordati all’assicurato durano almeno due giorni consecutivi e provocano spese supplementari documentate per la custodia delle seguenti persone che vivono nella stessa economia domestica:

  • figli di età inferiore ai 16 anni
  • affiliati e figliastri di età inferiore ai 16 anni
  • parenti in linea ascendente o discendente, fratelli o sorelle aventi diritto ad un assegno per grandi invalidi dell’AVS o dell’AI almeno di grado medio

Quali spese vengono rimborsate?

  • spese per i pasti fuori casa, spese di viaggio e alloggio dei figli, degli affiliati, dei figliastri o dei familiari
  • spese di viaggio delle persone che prestano assistenza
  • salario del personale di aiuto familiare o domestico
  • tasse per asili nido, scuole ad orario continuato, doposcuola o strutture diurne

Sono coperte le spese effettive, ma al massimo 82 franchi al giorno.
Le spese di custodia e di assistenza d’importo inferiore a 20 franchi, per tutta la durata dell’integrazione, non sono rimborsate.

A chi rivolgersi

Servizio integrazione professionale
Via dei Gaggini 3
6500 Bellinzona

tel. +41 91 821 94 11
fax +41 91 821 94 99

Cassa cantonale di compensazione AVS/AI/IPG
Cassa cantonale di compensazione per gli assegni familiari
Cassa cantonale di assicurazione contro la disoccupazione
Ufficio cantonale dell'assicurazione invalidità

Istituto delle assicurazioni sociali
Via Ghiringhelli 15a
6500 Bellinzona

tel. +41 91 821 91 11
ias@ias.ti.ch

Centralino
8:00-11:45 | 13:30 - 17:00

Sportelli
8:45-11:45 | 14:00 - 16:00