Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Epatite A

L'epatite A è una malattia infettiva del fegato causata dal virus dell'epatite A. Il contagio avviene perlopiù attraverso alimenti, acqua oppure oggetti d'uso contaminati da feci oppure nell'ambito di contatti stretti tra persone, p. es. all'asilo o nell'economia domestica comune, o anche in caso di contatti sessuali, soprattutto negli uomini che hanno contatti sessuali con altri uomini. È possibile, ma estremamente raro, il contagio attraverso il sangue e gli emoderivati (anche mediante la condivisione delle siringhe fra tossicodipendenti). Il virus è diffuso in tutto il mondo, ma è più frequente in zone dove le condizioni igieniche sono scarse. In Svizzera vengono segnalati all'anno circa 60 casi di epatite A. La maggior parte dei casi si verifica dopo un viaggio in una regione a rischio. L'infezione da epatite A è evitabile con la vaccinazione, raccomandata tra l'altro prima di intraprendere un viaggio in una zona a rischio e agli uomini che hanno contatti sessuali con altri uomini. Oltre alla vaccinazione è molto importante il rispetto delle regole di igiene fondamentali, p. es. lavandosi le mani dopo aver utilizzato i servizi igienici, prima della preparazione di alimenti e prima di mangiare.

Descrizione della malattia

Malattia infettiva da dichiarare

Viaggi