Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Incasso ordinario - Acconti - Nuovi contribuenti

I contribuenti che non sono ancora stati oggetto di una decisione di tassazione ricevono, per la prima volta a partire dal periodo fiscale 2022, una richiesta d’acconto con degli importi minimi.

Tale regola vale in particolare per i neo-maggiorenni che, con il raggiungimento della maggiore età sono imponibili con una tassazione propria dall’inizio dell’anno in cui compiono 18 anni. Infatti, a partire da questo momento – a prescindere dall’esercizio o meno di un’attività lucrativa – tutti i redditi (ad esempio redditi della sostanza e interessi bancari) e l’eventuale sostanza di sua proprietà che sino ad allora era cumulata al reddito imponibile del detentore dell’autorità parentale, costituiscono elementi del suo reddito e della sua sostanza da dichiarare agli Uffici di tassazione.

Tuttavia i contribuenti che non presentano comprovati elementi di redditi e/o sostanza imponibili, in particolare per coloro che sono ancora agli studi/apprendisti, sono evidentemente autorizzati a non procedere ad alcun pagamento a favore dell’Autorità fiscale.

Quanto menzionato sopra vale anche per i contribuenti vedovi, divorziati/separati, come pure per quei contribuenti che prendono per la prima volta residenza in Ticino (arrivo dall’estero o da un altro cantone della Confederazione).

Per evitare l’accumulo di imposte, a tutti i contribuenti è data la possibilità di versare acconti liberi, da calcolare sul presumibile dovuto d’imposta.

Il pagamento del debito d’imposta con versamenti spontanei avrà ovviamente effetto solo fino al momento dell’intimazione del conguaglio, con la richiesta dell’eventuale saldo da pagare.

Per il calcolo delle imposte dovute è possibile accedere al calcolatore ufficiale della Divisione delle Contribuzioni.

Formulari

Sui singoli pagamenti volontari è riconosciuto un interesse rimunerativo al tasso inferiore:

 

A chi rivolgersi

Divisione delle contribuzioni
Ufficio esazione e condoni
Viale S. Franscini 6
6500 BELLINZONA

telefono:  +41 91 814.40.21
email:       dfe-dc.uec@ti.ch
web:         www.ti.ch/fisco