Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Gruppi di auto-aiuto

Funge da centro di contatto per i gruppi di auto-aiuto in Ticino. Offre informazione e orientamento alle persone che cercano un gruppo, momenti di incontro e formazione per chi desidera dare avvio ad un gruppo e sostegno ai gruppi in fase di costituzione.
Gli scopi del Centro sono inoltre: raccogliere e diffondere l’informazione sulle risorse di auto-aiuto presenti sul territorio, favorire lo scambio di esperienze organizzando occasioni di incontro per i responsabili dei gruppi, e promuovere la conoscenza e la valorizzazione dell’auto-aiuto quale risorsa complementare all’intervento professionale.

Auto Aiuto Ticino
Centro di informazione e contatto per i gruppi di auto-aiuto
c/o Conferenza del Volontariato Sociale
Via alla Campagna 9
6900 Lugano

Info: info(at)autoaiuto.ch ; tel. 091 970 20 11, www.auto-aiuto.ch
 

Agli incontri possono partecipare persone affette da epilessia e i loro famigliari e/o amici, compagni, conoscenti. Attraverso la condivisione volontaria delle proprie esperienze, i partecipanti possono beneficiare di uno spazio di parola e di ascolto consapevole, al di là delle differenze individuali.

L’obiettivo primario degli incontri è favorire lo scambio e il confronto, stimolare la socialità dell’individuo e incrementare il sentimento di sicurezza e di accettazione di questa patologia rispetto ad un vissuto quotidiano che implica a volte difficoltà più o meno grandi. 
Il gruppo si incontra nella sede a Bellinzona, il primo venerdì di ogni mese alle 14.00, vacanze scolastiche escluse. 

Info: Società epilettici della Svizzera italiana, Via Ghiringhelli 6 A, 6500 Bellinzona; tel 091 825 54 74; segretariato@sesi.ch, www.sesi.ch

La VASK organizza incontri per familiari che vogliono scambiarsi informazioni, saperne di più, sfogarsi e parlare con altre persone.

I familiari che vogliono scambiarsi informazioni, saperne di più, sfogarsi e parlare con altre persone sono invitate a partecipare al gruppo di sostegno.

È un gruppo che si riunisce una volta al mese in Via Vella 4, dalle 17:30 alle 19:00. Il gruppo si riunisce generalmente ogni secondo martedì del mese

La partecipazione per i familiari/amici è libera, non è necessario iscriversi in anticipo.

Info: telefono per familiari 076 453 75 70: aperto a domande e a richieste d’informazioni.

Sito: www.vaskticino.ch. sito in rifacimento

Contatto: Dr med. Boris Christen, FMH Medicina interna e reumatologia. Via Nassa 27, 6900 Lugano. Tel 091 923 6656, bchristen@slev.ch.

Il Dolore Invisibile - gruppo di auto-aiuto

Si rivolge alle persone che soffrono di fibromialgia, ai per familiari e agli amici.
Per condividere le esperienze e le soluzioni possibili che ognuno ha sperimentato, scoprire i punti di forza per superare i momenti di crisi.

Info: ass.fibromialgici.ticinese@bluewin.ch ; info@fibromialgia-ticino.ch ; Telefono Maria Piazza 079 627 30 32 ; https://suisse-fibromyalgie.ch/it/l-associazione/gruppi-du-auto-aiuto

 

Gruppi di sostegno ai famigliari delle persone affette da demenza - Pro Senectute

Frequentando il gruppo di sostegno vi sentirete meno soli, potrete trovare strategie di buon trattamento adatte alla vostra realtà e alle vostre risorse. Un nostro specialista del settore sarà pronto ad ascoltarvi e accogliervi in un ambiente privo di giudizi.

A chi ci rivolgiamo?
A tutte le persone, famigliari o amici, che si prendono cura di una persona affetta da demenza (o patologie correlate) e che frequentano,  sono in lista di attesa o hanno frequentano uno dei 5 centri diurni terapeutici della Fondazione Pro Senectute Ticino e Moesano.

Info: https://ti.prosenectute.ch/it/aiuti/prestazioni-di-sgravio/sostegno-care.html

Gruppi di auto aiuto Alzheimer Ticino

I gruppi di auto aiuto dell'Associazione Alzheimer Svizzera, presenti in molte sezioni cantonali, hanno l'obiettivo di dare la possibilità ai famigliari di persone malate di demenza o altri tipi di malattie che comportano problematiche cognitive per incontrarsi periodicamemente e scambiare le esperienze. Le persone possono quindi parlare ed ascoltare, apprendere nozioni, ricevere informazioni e trovare strategie per affrontare meglio il percorso di accompagnamento del proprio caro malato.
L'esperienza di scambio e di solidarietà è fondamentale per non sentirsi soli.
La partecipazione è libera e gratuita.

La nostra sezione propone cinque incontri mensili, coordinati da personale specializzato a:
Mendrisio, Lugano, Bellinzona, Locarno e Serocca d'Agno 

Volantino: https://www.alzheimer-schweiz.ch/fileadmin/dam/Sektionen/Ticino/Docoumenti/Flyer/cafe/Testimonianza_inerente.pdf

Info: https://www.alzheimer-schweiz.ch/it/ticino/offerte/articolo/ticino-angebote ; Tel 091 912 17 07 ;  info.ti(at)alz.ch

Gruppo di sostegno TINCONTRO
Per persone che si trovano ad affrontare una diagnosi di demenza nella fase iniziale.

Cercare un luogo di ascolto e una parola per creare insieme un incontro di sostegno e accompagnamento.
Favorire la condivisione di un gruppo con altre persone che conoscono e vivono lo stesso tipo di problematiche, incoraggiando la fiducia in se stessi e nelle proprie possibilità.
Lavoriamo attraverso il dialogo e l'ascolto favorendo una diversa lettura degli avvenimenti e dei cambiamenti che la malattia comporta, attribuendo nuovi significati.
Informiamo le persone sulle varie possibilità di supporti e aiuti esistenti sul territorio.

Gli incontri si svolgono presso l'Alzheimer Ticino, in Via Vanoni 10 a Lugano
La frequenza al gruppo è gratuita.

Volantino: https://www.alzheimer-schweiz.ch/fileadmin/dam/Sektionen/Ticino/Docoumenti/Flyer/cafe/Flyer_TINCONTRO.pdf

Info: Antenna telefonica di Alzheimer Ticino tel . 091 912 17 07 ; infoti@alz.ch ; https://www.alzheimer-schweiz.ch/it/ticino/offerte/articolo/gruppo-di-sostegno-tincontro
 

Auto-aiuto per famigliari - Autismo Svizzera italiana

il primo mercoledì di ogni mese, propone un pomeriggio dedicato ai familiari, durante il quale potranno esprimere i propri bisogni, scambiarsi esperienze e chiedere consigli alla Dr.ssa Med. Anna Saito, Psichiatra e Psicoterapeuta, Esperta in Disturbi dello Spettro Autistico e di Analisi del Comportamento Applicata (ABA).

Luogo: Tea room Monica a Breganzona
Volantino: autismo.ch/wp-content/uploads/2022/01/AutoAiuto_26.01.2022.pdf

Info: autismo.ch/attivita/auto-aiuto/ ;  info@autismo.ch ; Telefono 091 857 99 33

Gruppi di autoaiuto - Società svizzera sclerosi multipla

Confrontarsi sulle proprie esperienze e fornirsi supporto a vicenda.
Questi gruppi sono composti da persone nella stessa condizione, che si incontrano senza alcun impegno aiutandosi e fornendosi sostegno a vicenda. In Svizzera sono oltre 20 i gruppi di autoaiuto per persone con SM, composti dalle stesse persone con SM o per i loro familiari.

La Società SM non ha gruppi di aiutoaiuto di lingua italiana.
Nei gruppi regionali della Svizzera italiana le persone malate di SM hanno occasione di incontrarsi.

Info: https://www.multiplesklerose.ch/it/cosa-offriamo/gruppi-di-autoaiuto/
Info gruppi regionali di incontrohttps://www.multiplesklerose.ch/it/cosa-offriamo/gruppi-regionali/

AMA-TI - Gruppo di auto mutuo aiuto per persone in lutto - TICINO

Per affrontare la perdita di una persona cara. I gruppi regionali sono aperti a chiunque abbia perso una persona cara, indipendentemente dalla causa del decesso (malattia, morte improvvisa, suicidio, ecc.). 

Durante gli incontri si ha la possibilità di ascoltare l’esperienza di persone che hanno vissuto o stanno vivendo la perdita di una persona cara e di esprimere reciprocamente i propri vissuti. La condivisione di un evento come il lutto, molto personale ma nello stesso momento anche universale, crea un contesto in cui è possibile aprirsi ed esprimere il proprio senso di abbandono in questi dolorosi momenti.

Per un primo contatto rivolgersi a uno dei seguenti numeri:
Gruppo AMA Bellinzonese +41 77 470 48 11
Gruppo AMA Locarnese +41 77 437 61 31
Gruppo AMA Luganese +41 77 470 48 13
Gruppo AMA Mendrisiotto +41 77 470 47 86

Info: https://ticino.legacancro.ch/fileadmin/lega_ticinese_contro_il_cancro/images/Flyer/Gruppi_Amat-ti_KLIMT_2019.pdf
 

Prendersi cura di chi cura - Incontri per famigliari-curanti - Lega cancro Ticino

Incontri per famigliari-curanti (“caregiver”); con una psico-oncologa (psicologa e psicoterapeuta) e/o un’infermiera counselor professionale.
Quando ci si trova nella condizione di prendersi cura di un proprio caro è importante potersi prendere cura anche di se stessi. Spesso curare un famigliare o un amico è una scelta personale, altre volte è una condizione più o meno obbligata.
Si tratta sempre di un’esperienza di vita intensa e totalizzante.

Incontri affinché il proprio vissuto possa essere condiviso.

Opuscolo: https://ticino.legacancro.ch/fileadmin/lega_ticinese_contro_il_cancro/Prendersi_cura_di_chi_cura_genn-giugno__2_.pdf

Info
La partecipazione è gratuita. Telefono 091 820 64 40 ; corsi-e-incontri@legacancro-ti.ch.

 

Il Gruppo Azzardo Ticino-Prevenzione (GAT-P) lavora dal 1997 nel campo della prevenzione, del riconoscimento precoce, e della presa in carico dei giocatori d’azzardo in difficoltà e delle loro famiglie.

Info: GAT-P, Casella postale 1551, 6501 Bellinzona, Tel.  076 574 37 68  ; https://giocoresponsabile.com ; info@giocoresponsabile.com
 

I disturbi del comportamento alimentare (DCA), come l’anoressia e la bulimia, sono patologie molto complesse.
L’intero sistema famiglia è coinvolto dalla malattia, che può portare a dinamiche conflittuali e tensioni. È risaputo che determinati atteggiamenti e comportamenti da parte dei genitori e/o dei familiari possono essere un fattore di mantenimento per i DCA. Per questo è importante cercare di creare un clima che possa favorire la guarigione.
Obiettivi del Gruppo di sostegno:
-informare le persone coinvolte sui vari aspetti della malattia
- promuovere comportamenti e atteggiamenti acritici e di comprensione della sofferenza
- migliorare la comunicazione e l’espressione delle emozioni
Altro aspetto importante del Gruppo di sostegno è quello di poter condividere con altre persone le difficoltà, il vissuto e la sofferenza legate alla malattia della propria figlia, compagna o parente.

Temi degli incontri:
1.Cosa sono i disturbi alimentari, quali sono le cause, come riconoscerli.
2.Le reazioni emotive dei familiari di fronte alla malattia.
3.Il sintomo come espressione della sofferenza e forma di comunicazione
4.Gestire i pasti in famiglia.
5.Ridurre l’emotività espressa e migliorare la comunicazione.

Destinatari: tutte quelle persone confrontate con un familiare che soffre di DCA e che desiderano comprendere più da vicino questo disagio, la maniera di affrontarlo, i comportamenti che possono aiutare a superare insieme la malattia.
L’adesione al Gruppo può avvenire in qualsiasi momento.

Le riunioni del gruppo di sostegno si tengono una volta al mese, date da concordare.
Orario: ore 18:00-19:30
Luogo: Dipartimento Donna-Bambino, 4° piano, sala Incontri, Ospedale Regionale di Mendrisio

Info: Ospedale Regionale di Mendrisio, Centro Disturbi del Comportamento Alimentare, tel. +41 (0)918113642, fax +41 (0)91 811 30 23, dca.mendrisio@eoc.ch

Aggiornato novembre 2013

GIi incontri si tengono a Lugano, a settimane alterne.

Info: Diana Sometti, diana.sometti(at)gmail.com, cell. 076 77 82 524

in collab. con Centro Auto-aiuto Ticino, c/o CVS www.auto-aiuto.ch

Sito: https://sites.google.com/view/disturbialimentariticino/home

L'ASIPAO (Associazione della Svizzera Italiana persone affette da obesità) sta attivando gruppi di auto-aiuto per permettere alle persone affette da obesità di condividere il proprio percorso, aiutarle a gestire la malattia, rompere il circolo vizioso che l'alimenta e la solitudine ad essa legata.
Info
: tel. 079 773 20 10; asipao@gmail.com; www.asipao.chhttp://www.asipao.sitiwebs.com

Aggiornato novembre 2013

I cinque sportelli della Svizzera Italiana dedicati ai problemi di gioco

  • Sportello telefonico generale
    C’è un solo numero di base: 0800 000 330. Chi non se lo ricorda, saprà farselo ricordare dal numero di Telefono amico 143.
  • Sportello indirizzo elettronico
    Attualmente, l’indirizzo elettronico a disposizione è il seguente: info@giocoresponsabile.com.
  • Sportelli locali
    Abbiamo quattro sportelli personalizzati, dove possono dare informazioni quattro specialisti. A Bellinzona, a Locarno, a Lugano (qui anche sui debiti), e a Mendrisio. Info presso il 0800 000 330.
  • Info: 0800 000 330 (17-19). Altrimenti numero 143 (Telefono amico)

Aggiornato: novembre 2013

ASI-ADOC, Associazione della Svizzera italiana per i disturbi d'ansia, depressivi e ossessivo-compulsivi

sito: http://www.liberalamente.ch

Gli incontri sono rivolti alle persone adulte che hanno subito violenza sessuale.
Ai partecipanti viene chiesta discrezione e riservatezza.

Quando e dove
Gli incontri di gruppo hanno luogo una volta al mese dalle ore 20.00 alle 21.30, a Breganzona, in via Povrò 16, presso la sede dell’ASPI

Prossime date :
mercoledì 7 gennaio 2015
mercoledì 4 febbraio 2015
mercoledì 11 marzo 2015
mercoledì 15 aprile 2015
mercoledì 6 maggio 2015
mercoledì 10 giugno 2015

L’obiettivo

Condividere l’esperienza, scoprire le proprie risorse, ritrovare la fiducia e la forza per cambiare rotta.
Umiliazione, controllo, costrizione sessuale, insulti, aggressività, impotenza, paura, tristezza, solitudine, rabbia, vergogna
Volete parlarne? Volete condividere con altre persone che hanno vissuto esperienze simili alle vostre?
Volete esprimere i vostri sentimenti? Volete riflettere sulla vostra situazione?

Patrocinato: Delegata per l’aiuto alle vittime di reati, Bellinzona
Info: abusi.parliamone@gmail.com, Daria tel. 079 253 27 10, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 11.00

Aggiornamento: dicembre 2014

Alcolisti Anonimi è un'associazione mondiale di uomini e donne che si aiutano mutualmente per restare sobri. Offrono aiuto a chiunque abbia un problema con l'alcol e desideri fare qualcosa per risolverlo.

CP 1633
6501 Bellinzona
091 / 826 22 05

Permanenza telefonica : 0848 848 846
Permanenza telefonica ticino : 091 / 826 22 05

Sito: www.aasri.org

Fondazione Agnodice
CP 121
1000 Losanna 22

Sito: www.agnodice.ch

AIDA TICINO
Via Ceresio 8
CH - 6963 Pregassona
Tel. +41 (0)79 759 31 35
Email info@aida-ti.ch

Sito: http://www.aida-ti.ch/aida/aida.asp

Io-NO! prevenzione
Si rivolge a persone, adulti o adolescenti, uomini e donne, che non hanno mai commesso un atto sessuale su un bambino, ma che sentono di esserne attratti e di avere degli impulsi sessuali nei loro confronti.

Un ascolto attivo per aiutarti a fare il punto sulla tua situazione chiarendone bisogni e aspettative
L’informazione di cui necessiti
Degli spunti di riflessione
Indirizza verso un terapeuta sensibile a questa problematica pronto a sostenerti

Info: www.io-no.ch