Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Specie esotiche spontanee e invasive

Le neofite sono piante esotiche introdotte dall’uomo dopo il 1500 e osservate in natura. La scoperta dell’America segna infatti un aumento considerevole negli scambi e nel commercio di specie tra le regioni del mondo. Le piante esotiche naturalizzate che sono state introdotte prima di questa data sono invece definite archeofite e sono considerate parte integrante della flora indigena. La maggior parte delle specie esotiche non trova le condizioni ideali per sopravvivere in natura o, nel caso riesca a riprodursi e a diffondersi spontaneamente, non genera problemi. Alcune, tuttavia, si stabiliscono in natura e si espandono in maniera importante causando danni palesi alla biodiversità, alla salute umana e/o all’economia: perciò sono indicate come neofite invasive.
Il settore Botanica si occupa del rilevamento precoce di specie esotiche nuove per il territorio cantonale o nazionale. I ritrovamenti sono pubblicati nella serie delle Note floristiche ticinesi (sul Bollettino della Società ticinese di scienze naturali). Lo scopo principale è di documentare tempestivamente l’arrivo e l’insediamento in natura di nuove piante esotiche neofite al fine d’identificare tempestivamente quelle che potrebbero rivelarsi invasive.

Pubblicazioni rilevanti:

2018Mangili S., Schoenenberger N., Marazzi B., Selldorf P. & Frey D., Note floristiche ticinesi 2018: specie vegetali esotiche spontanee nuove per la Svizzera e per il Cantone Ticino. Bollettino della Società ticinese di scienze naturali 106: 35-42.
2016Mangili S., Schoenenberger N. & Frey D., Ritrovamento di tre specie vegetali nuove per la Svizzera e di un taxon raro considerato regionalmente scomparso. Bollettino della Società ticinese di scienze naturali 104: 29-36.
2015Frey D., Selldorf P., Persico A., Breunig T. & Schoenenberger N., Origine, introduzione e grado di naturalizzazione di nove nuove specie vegetali per la Svizzera. Bollettino della Società ticinese di scienze naturali 103: 27-36.
2014Schoenenberger N., Röthlisberger J. & Carraro G., La flora esotica del Cantone Ticino (Svizzera). Bollettino della Società ticinese di scienze naturali 102: 13-30.