Vai al contenuto principale Vai alla ricerca

Campagna per i 50 anni dall'introduzione del diritto di voto alle donne in Ticino

Il 19 ottobre 1969, il 63% degli uomini ticinesi votò a favore dell’introduzione del suffragio femminile in materia cantonale.

In occasione del 50° anniversario dall’introduzione del diritto di voto alle donne, la Commissione consultiva per le pari opportunità fra i sessi, in collaborazione con la Delegata per le pari opportunità e diverse Associazioni femminili ticinesi, lancia una campagna della durata di un anno, scandita da una serie di eventi proposti tra il 19 ottobre 2018 e il 19 ottobre 2019.

La campagna vuole attirare l’attenzione sulle conquiste delle donne dagli anni ’70 ad oggi, ma anche sulle sfide che ancora permangono in materia di parità dei sessi. In vista degli imminenti appuntamenti elettorali (cantonali e federali) che caratterizzeranno il 2019, la campagna si pone anche l’obiettivo di favorire una maggiore rappresentanza delle donne in politica.

 

Nell'ambito della campagna è stato inoltre realizzato un documentario prodotto dalla RSI a cura di Emanuela Gaggini, sulle evoluzioni che nell'ultimo mezzo secolo hanno caratterizzato il ruolo della donna nei settori sociali, politici ed economici. Il documentario ripercorre i momenti salienti degli ultimi 50 anni, partendo dal  19 ottobre 1969, giorno in cui venne concesso il diritto di voto alle donne ticinesi, sino allo sciopero nazionale delle donne del 14 giugno 2019. È possibile visualizzare di documentario al seguente link:


Eventi promossi nell'ambito della campagna per i 50 anni del voto alle donne: